';
LE CURE

Tra la collina di Fiesole e il centro storico di Firenze

Il quartiere de Le Cure è a nord del centro storico e fu progettato da Giuseppe Poggi, uno degli architetti che maggiormente ha influenzato il volto della moderna Firenze e che curò particolarmente la zona alle pendici della collina di Fiesole.

Il nome Le Cure deriva dall’usanza popolare che avevano le donne della zona e cioè quella di lavare i panni nel vicino fiume Mugnone, un affluente dell’Arno.

L’antico mestiere del curandaio che “curava” continuamente attraverso i molti lavaggi le stoffe in lino in modo da cambiarne il colore fino a diventare più chiaro possibile ha finito per dare il nome ad una zona che oggi a Firenze è tra le più vivibili e ambite.

La posizione infatti de Le Cure è strategica perché posizionata tra la collina di Fiesole ed il centro storico, ricca quindi di molte aree a verde, una su tutte la grande area Pettini Burresi, ma anche di comodità come ad esempio il mercato permanente delle cure, uno dei più conosciuti e frequentati di Firenze e che sarà oggetto di un importante lavoro di riqualificazione urbana da poco approvato in via definitiva dal comune.

La zona, anticamente chiamata Camerata, viene descritta anche nel “I dintorni di Firenze” del 1906-07.

RICHIEDI SUBITO INFORMAZIONI

Non perdere l’occasione per vivere in uno splendido immobile del Quattrocento nel centro di Firenze